Homepage Università di TriesteHomepage Università di Trieste

Homepage > Ricerca > Dettagliorss feed

 
 




 
 
 

 
 
 
 
 pagina 1 di 74  Avanti >>
 
 
739 record trovati in 0.001 secondi. ()

titolo: De-Genere. Storie non convenzionali sul genere

autori: Sandri, Federico - Borgna, Eugenio (prefazione di)

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2019. - 109 p. ; 21 cm

ISBN 9788855110365

anno 2019

note:

prezzo: € 12,00

Acquista

pdfhtml

C’è chi si sente un burattino in balìa del proprio corpo e fra depressioni e malinconie straccia e ricuce la propria identità; qualcuno ragiona sulle parti utili e inutili del proprio corpo: certe ne scarta, altre ne tiene. Chi cerca parole nuove per nuove rappresentazioni; chi fa un passo avanti e poi, deluso, rintraccia nei pensieri i termini primi di un discorso sul genere che parte dai ricordi dei familiari che, prima di altri, lo hanno voluto maschio o femmina. Chi non sa esattamente cosa vuole, eppure gli basta poco per esser felice: un corpo, un nome, un destino da scrivere. Bambini, adolescenti, adulti, tutti si interrogano in modi personali e singoli sul genere, sulla sua origine, sulle sue variazioni, sulle possibilità di essere in qualche modo soggetti più attivi di scelte su cui la maggior parte delle persone non si interroga.



titolo: Stanje na področju spolnega in reproduktivnega zdravja migrantk težave in prime. Projekt INTEGRA: Poročila za DS 3.1.1 in 3.1.2ri dobrih praks

autori: Delli Zotti, Giovanni (a cura di)

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2018. - 158 p. ; 27 cm

ISBN 9788855110310

anno 2018

note: Disponibile solo online

Acquista

pdfhtml

Projekt INTEGRA — Čezmejna mreža za priseljene ženske: socialna integracija, spolno in reproduktivno zdravje, sofinanciran v sklopu programa čezmejnega sodelovanja Italija-Slovenija 2014–2020, se je lotil doslej manj raziskane teme, in sicer varovanja spolnega in reproduktivnega zdravja migrantk, ki prihajajo iz kultur z močnimi patriarhalnimi vzorci, kar izrazito vpliva na spolno in reproduktivno zdravje žensk. Vodilni partner projekta je Univerza v Trstu – Oddelek za politične in družbene vede in Oddelek za vede o zdravju. Sodelovali so kot projektni partnerji bolnišnica IRCCS Burlo Garofolo, bolnišnica Postojna in Univerza na Primorskem – Fakulteta za vede o zdravju, pridruženi partner je pa Združenje ANOLF.



titolo: Stato di salute sessuale e riproduttiva delle donne migranti: difficoltà e buone pratiche. Progetto INTEGRA: RAPPORTI WP 3.1.1 E WP 3.1.2

autori: Delli Zotti, Giovanni (a cura di)

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2018. - 152 p. ; 27 cm

ISBN 9788855110303

anno 2018

note: Disponibile solo online

Acquista

pdfhtml

Il progetto di cooperazione transfrontaliera Italia- Slovenia 2014-2020 INTEGRA “Rete transfrontaliera per le donne migranti: integrazione sociale, salute sessuale e riproduttiva” con capofila l’Università di Trieste che ha coinvolto l’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste, l’Ospedale di Postumia, la Facoltà di Scienze della Salute dell’Università del Litorale e l’Associazione Nazionale Oltre le Frontiere (ANOLF), ha affrontato un argomento finora poco esplorato: la tutela della salute delle donne migranti provenienti da aree del mondo le cui culture sono fortemente connotate da una impronta patriarcale che influisce direttamente sulla loro salute sessuale e riproduttiva.



titolo: La Palestina del Mandato nell’editoria italiana 1918-1940. Seconda edizione riveduta e ampliata

autori: Cammarata, Marilì

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2019. - 311 p. ; 24 cm

ISBN 9788855110327

anno 2019

note:

prezzo: € 25,00

Acquista

pdfhtml

Questo libro è frutto di una ricerca indipendente sull’editoria italiana tra le due guerre, della quale viene analizzato un settore minuscolo ma non privo di importanza politica, religiosa e geografica. Questa seconda edizione è stata ampliata con l’aggiunta di ulteriore materiale trovato negli anni successivi al 2010.



titolo: Manuale di farmacoeconomia. Quarta edizione

autori: Papadia, Gregorio

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2019. - 125 p. ; 21 cm

ISBN 9788855110341

anno 2019

note:

prezzo: € 10,00

Acquista

pdfhtml

La farmacoeconomia è la disciplina che descrive e analizza costi e conseguenze di una terapia farmacologica: questo manuale, frutto di una pluriennale esperienza didattica, ha lo scopo di introdurre ai concetti fondamentali della materia. La prima parte è dedicata a note generali sulla scienza economica e sull’economia sanitaria, introdotte da esempi elementari di valutazione economica tratti dalla vita quotidiana. Nella seconda parte, riguardante la farmacoeconomia e i vari tipi di analisi farmacoeconomiche, tali argomenti vengono ripresi e approfonditi tramite criteri e formule di analisi. La terza parte riguarda le metodologie per affrontare problemi e criticità presenti negli studi di farmacoeconomia, e gli elementi per una loro valutazione critica. L’ultima parte presenta indicazioni per condurre correttamente uno studio di farmacoeconomia e contiene quattro esempi di analisi svolte.



titolo: Recherches sur les dialectes d’Alep, de Baghdad et du Caire au 19ème siècle. D’après le Guide du voyageur en Orient d’Elie Bérézine (1842-1845)

autori: Kallas, Elie

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2018. - 125 p. ; 24 cm

ISBN 9788855110181

anno 2018

note:

prezzo: € 12,00

Acquista

pdfhtml

Elie Bérézine, professeur de langues orientales à l’Université de Kazan et Saint Pétersbourg, effectua entre (1842-1845) une mission de recherche en Orient, avec en main une dizaine de dialogues qu’il exposait à ses informateurs «anonymes», comme c’est le cas de plusieurs voyageurs en «Orient» pour qu’ils les traduisent. Plus tard (1857) il publia les résultats de cette mission dans son Guide du voyageur en Orient... en y exposant d’abord ses dialogues (pp. 5-14), puis leurs traductions dans les dialectes de Bagdad (pp. 30-48), d’Alep (pp. 49-72) et du Caire (pp. 73-95). Le privilège de ce travail c’est d’avoir annoté le corpus en alphabet arabe transcrit en alphabet latin. Rares sont les spécimens de ce texte, publié par l’impr. de l’Univ. Impériale de Moscou et Saint-Petersbourg comme un mis au point de nouveaux matériels pour l’apprentissage des dialectes néo-arabes pour les voyageurs en «Orient». Le but de ce projet, laissant aux arabisants d’approfondir les aspects linguistiques qu’ils préfèrent, est celui de reposer l’oeuvre de Bérézine d’une manière mieux consultable aux chercheurs, rangeant d’une manière synoptique son questionnaire et ses dialogues, faisant suivre chaque énoncé de son questionnaire français, de ses variétés de Baghdad, Alep et du Caire; de rendre plus lisible ses transcriptions latines effectuées de façon aléatoire; d’illustrer certains traits linguistiques qui distinguaient entre eux ces dialectes au 19ème siècle; d’évaluer le but de sa mission et la crédibilité de son corpus linguistique.



titolo: Sicurezza accessibile. La sicurezza sul lavoro in una prospettiva di genere

autori: Sclip, Giorgio (a cura di)

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2019. - 100 p. ; 24 cm

ISBN 9788855110143

anno 2019

note:

prezzo: € 10,00

Acquista

pdfhtml

La cultura può essere suggerita dall’alto ma attecchisce meglio quando emerge dal basso, dai comportamenti quotidiani di ciascuno e dall’interiorizzazione del loro significato. Se vogliamo elevarla, ciascuno di noi deve mettersi in gioco. La gestione della salute e sicurezza sul lavoro in relazione alle differenze di genere, deve essere colta come una preziosa opportunità per una riflessione su cambiamenti di modelli organizzativi e, ancora prima, culturali per migliorare consolidate prassi discriminatorie che spesso pongono in una condizione di debolezza le donne lavoratrici.



titolo: 5th Simone Assemani Symposium on Islamic coins. Rome, 29-30 September 2017

autori: Callegher, Bruno - D’Ottone Rambach, Arianna (Edited by)

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2018. - 487 p. ; 24 cm

ISBN 9788883039669

anno 2018

note:

prezzo: € 30,00

Acquista

pdfhtml

The Proceedings of the fifth Simone Assemani Symposium on Islamic coins collect the various contributions with the unifying subject proposed for the meeting: Islamic money in the archaeological contexts (Syria, Egypt, Lebanon, Israel, Tajikistan, Poland, on the plains of western Russia and in Georgia, Sicily or Spain), problems, methods, documentary value for the economic history from the Umayyad period to the Mamluks. The numismatic documentation should be also the outcome of recent investigations in the archives, i.e. the project “Fontes Inediti Numismaticae Orientalis”, acronym FINO. The opening of a line of research on the history of collecting and studies of Islamic numismatics should strive for an interdisciplinary approach beyond merely classificatory aspects and at the same time a sort of resistance to the danger of considering the numismatics of the Islamic world as secondary, marginal, with respect to the money of the “classical” world. The confirmation of an undeclared inter-disciplinarity appears, e.g., in the paper The Nani Collection of Arabic Coins through unpublished documents & drawings by Jean François Champollion (1790-1832).



titolo: Rivista internazionale di tecnica della traduzione, n. 20 (2018)

autori:

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2018. - 271 p. ; 24 cm

ISSN 17225906

anno 2018

note:

prezzo: € 30,00

Acquista

pdfhtml

Sommario: 7 JOSÉ FRANCISCO MEDINA MONTERO, Prefazione/ Editorial Preface. - 13. FRANCESCA BISIANI, La dénomination « combattant terroriste étranger » dans les actes non contraignants de la Commission européenne (2001 - 2018) : une normalisation fondée sur la menace ? - 27. NADINE CELOTTI, Femme, j’écris ton nom… ? Écriture inclusive, j’écris ton nom ? La visibilità linguistica delle donne nel mondo vario delle lingue francesi. - 43. NADINE CELOTTI, Una città: uno spazio linguistico e traduttivo. Osservare Trieste. 59. SAGRARIO DEL RÍO ZAMUDIO, Fraseología jurídica en 29 sentencias y 2 autos españoles. - 73. ELENA ERRICO, La traducción como reescritura. Las dos versiones en inglés de Caras viejas y Vino nuevo de Alejandro Morales. - 87. GIACOMO KLEIN, KYRIAKI KOUROUNI, Language and translation of Greek tourism websites: a corpus - based study. - 101. MARELLA MAGRIS, The translator as social agent: the case of the UN Convention on the Rights of Persons with Disabilities. - 117. KATARZYNA MANIOWSKA, Fraseologia medica italiana nella traduzione. - 131. PANENA PAOLO, PEREGO ELISA, Localizzare vuol dire tradurre? Il caso dei videogiochi. - 149. LORENZA REGA, Pari trattamento linguistico nelle aree germanofone. - 163. ALESSIA A. S. RUGGERI, “Al hombre vergonzoso el diablo le llevó a palacio”: analisi della paremia spagnola e della traduzione di Novilieri Clavelli e Fontana all’interno delle Novelle esemplari cervantine. - 179. FEDERICA SCARPA, Fattori pragmatici esterni e interni nella traduzione dei testi tecnico - scientifici. - 195. FLORIANA C. SCIUMBATA, Un’esperienza di insegnamento tra plain language e traduzione. - 209. GIUSEPPE EMANUELE VENTURA, Complessità e limiti nella traduzione di due commedie libanesi di Ziyād ǝr - Raḥbānī. - 229. MAURIZIO VIEZZI, Track & Field News e le parole dell’atletica: prestazioni.



titolo: Il riuso dell’architettura. Restauro, recupero edilizio, recupero urbano

autori: Bradaschia, Maurizio

dati: Trieste : EUT Edizioni Università di Trieste , 2019. - 223 p. ; 24 cm ; ill.

ISBN 9788855110105

anno 2019

note:

prezzo: € 22,00

Acquista

pdfhtml

Il recupero è, e nasce, come ogni progetto, come una delle possibili soluzioni, delle possibili sintesi di un problema complesso, come complesso di interventi finalizzati a trasformare, restaurare, conservare, riusare preesistenti oggetti architettonici e/o edilizi integrandoli il più possibile nel rispetto dell’esistente, (sia negli aspetti fisici e materici, come in quelli immateriali e immanenti: il significato, la storia, ecc.), considerando il futuro utilizzo del bene riferito alle esigenze dei fruitori e alle risorse (in senso lato) disponibili. Come ogni progetto, e forse più, il recupero richiede un approccio interdisciplinare che coinvolga diverse figure e attori, come gli architetti, gli ingegneri, gli storici, gli storici dell’arte, gli archeologi, i restauratori, gli impiantisti, i geologi, ecc.



 
 pagina 1 di 74  Avanti >>